Quando pensarono di inondare i vigneti per sconfiggere la fillossera

Un manifesto pubblicitario del 1880 che illustra uno dei primi rimedi per combattere la fillossera, ovvero l’utilizzo di motori a vapore per inondare di acqua i vigneti. Il periodo raccomandato era di almeno 40 giorni, durante il periodo invernale; meno non sarebbe stato sufficiente per debellare l’afide, mentre un periodo più lungo avrebbe potuto distruggere le piante.

Questo sistema fu usato con discreto successo in alcune prove. Era però inapplicabile per i vigneti giovani e in piena produzione (il ristagno dell’acqua compromette la vitalità della vite). Inoltre era un sistema molto costoso. Tuttavia ebbe un discreto successo e a lungo venne considerato uno dei tre metodi ottimali per sconfiggere la fillossera. Addirittura si arrivò a progettare sistemi di canalizzazioni intorno alle vigne per poterlo attuare, con diversi mezzi per pompare l’acqua.

Se volete approfondire la storia e il ciclo riproduttivo della Fillossera cliccate qui 

Credit img: Biblioteca nazionale di Francia

Informazioni su La Fillossera ()
Graziana + Giovanni * Innesti di vino e cultura = La Fillossera. Degustazioni, racconti, viaggi, eventi.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Che cosa significa vigna a piede franco? – LA FILLOSSERA
  2. Che cosa significa vigna a piede franco? – LA FILLOSSERA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: