Arriva dagli USA il rap dedicato al nebbiolo

Steven Paul Mcdonald, giovane Master Sommelier di Houston, svestiti i panni da sommelier, ha indossato quelli da rapper per cantare, anzi rappare, un brano dedicato al nebbiolo con il nome d’arte “il Primo”. Al posto dei soliti fiumi di Cristal e altri Champagne tanto cari ai rapper, nel video spunta una bottiglia di Barolo Mascarello 1958 con un contenuto chiaramente di altra provenienza, visto che il vino viene sparso un po’ ovunque. Un vero e proprio rapper sommelier (con tanto di berretto con la scritta “Aligotè, chiaro omaggio al vitigno francese) che sul finale del video mostra i nomi di diversi produttori di Barolo, Barbaresco e altri vini a base nebbiolo, dai più celebri ai meno noti, tradizionalisti e non, tra cui il nostro amico Giovanni Canonica.

Proprio il caso di dire: Get TANNIC Or Die Tryin’, prendendo scherzosamente in prestito il titolo di un album del famoso rapper newyorkese 50 Cent.

Il video è stato caricato su Youtube sul canale Space City Somms in cui è presente anche un altro brano rap dedicato all’Aligotè, altro suo cavallo di battaglia.

Che sia l’inizio di un nuovo fenomeno di divulgazione della cultura del vino destinato ai più giovani? Una sorta di Wine Folly a ritmo di rap?

 

Informazioni su La Fillossera ()
Graziana + Giovanni * Innesti di vino e cultura = La Fillossera. Degustazioni, racconti, viaggi, eventi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: