Eventi

Memorie di un vino in cerca di se stesso

Amo l’aria fresca di quasi montagna, la luce ristoratrice e il tepore che non brucia. So essere vigoroso e resistente, anche se le lunghe attese possono spegnere il mio entusiasmo. Conservo una certa irruenza, tipica della gioventù, quella acidità tagliente che a volte rende difficile i rapporti. Ma al momento giusto, se ai miei compagni non manca un po’ di pazienza, so tirar fuori una personalità decisa e ampia.

Amo il giallo vivace e consistente, preludio di un incontro profondo. Non mi basta il brivido, voglio anche la persistenza della memoria.

Amo i profumi vegetali, il ricordo delle erbe spontanee che crescono sulle antiche vie dei tratturi.

Cerco ancora me stesso, oltre le mode e gli abusi del mio tempo, consapevole che, forse, il meglio deve ancora arrivare.

Informazioni su La Fillossera ()
(Graziana + Giovanni) * Innesti di vino e cultura = La Fillossera. Degustazioni, racconti, viaggi, eventi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: